Le Migliori Guide Per Comprare Bitcoin
Le Migliori Guide Per Comprare Bitcoin

Le Migliori Guide Per Comprare Bitcoin

Il Bitcoin oramai è diventato molto utilizzato, passando da essere un investimento per pochi ad essere utilizzato anche tra le persone comuni. Nel Web ci sono molte guide per comprare Bitcoin, ma non tutte semplici da capire, il nostro intento è quello di spiegarvi in modo semplice i vari modi per investire in Bitcoin.

Il Bitcoin per chi ancora non lo sapesse è una moneta virtuale, nata nel 2009 da un personaggio che ancora non è del tutto chiaro, dato che gli è stato assegnato un nome di fantasia “Satoshi Nakamoto“.

Il Bitcoin dal 2009 ad oggi ha fatto parlare di se in svariati modi, sia come grande investimento che come truffa epocale.

Nel 2020 abbiamo visto come moltissimi investitori, dai più piccoli traders ai maggiori fondi di investimento abbiano scelto la criptovaluta per eccellenza come maggiore investimento, il perché sia successo tutto questo lo si può associare ad un crollo dell’economia dovuto all’arrivo della pandemia da COVID-19.

Le previsioni per il 2021 sul Bitcoin sono molto promettenti, pochi giorni fa abbiamo visto come il fondatore della Tesla abbia investito 1,5 miliardi di dollari nel Bitcoin, dando il via ad un aumento di valore della criptovaluta in modo repentino.

Di certo investire è di per se un’attività difficile e ancor di più se si parla di criptovalute, dato che questo Asset soffre la volatilità dei mercati in modo esponenziale.

Nel corso di questa guida vi daremo dei consigli pratici e semplici sul Come e dove comprare Bitcoin in Italia e non solo.

Perché tutti vogliono il Bitcoin nel 2021?

Il 2021 si preannuncia un anno incredibile per il Bitcoin, che a parer di molti riuscirà ad incoronare la sua fama e divenire un vero e proprio metodo di pagamento.
Sono stati molti gli Imput da parte di grandi personaggi e di analisti di settore che preannunciavano un aumento di valore del Bitcoin.

Qualche mese fa PayPal ha deciso di comunicare al mondo che a breve si potrà utilizzare il Bitcoin come metodo di pagamento.

Sembra che il 2020 sia stato l’anno che ha dato il via alla grande escalation del Bitcoin, ci sono delle stime che lo vedono arrivare a quota 500mila dollari entro la fine del 2021.

Prima di proseguire è doveroso chiarire che vi sono due possibilità per investire e trarre profitto dal Bitcoin, la prima è investire in modo diretto sulla Crypto.

La seconda possibilità è quella di investire in modo indiretto, nel prossimo paragrafo vi aiuteremo a comprendere di cosa si tratta.

Acquistare il Bitcoin in modo diretto e in modo indiretto

Per investire nel Bitcoin come abbiamo anticipato ci sono due possibilità, la prima è quella di attuare un investimento diretto e la seconda è quella di iniziare un investimento indiretto.

In entrambi i casi è necessario essere consapevoli dei rischi che si potrebbero correre.

Investire in Bitcoin in modo diretto

Partiamo parlandovi dell’investimento diretto, in questo caso andrete ad acquistare la criptovaluta in modo reale.

Per fare questo è necessario appoggiarsi a degli Exchanges che vi permettono di vendere, scambiare oppure comprare le criptovalute.

Questo metodo si chiama investimento diretto.

Per detenere le Criptovalute sarà necessario aprire un e-Wallet, un portafoglio elettronico dove potrete custodire le Crypto, di questo ne parleremo nel corso dell’articolo.

Investire nel Bitcoin in modo Indiretto

Investire nel Bitcoin in modo indiretto vuol dire non comprare la criptovaluta ma speculare sulle variazioni del suo valore.

Per poter investire in modo indiretto sarà necessario registrarsi ad un broker di trading online, il quale vi metta a disposizione i CFD.

In questo modo non sarete proprietari di una o di una parte di criptovaluta ma potrete ottenere degli introiti dalle variazione del prezzo.

Come comprare Bitcoin in modo diretto

Ora che abbiamo chiarito le differenze tra investimento diretto e indiretto, soffermiamoci sul come acquistare Bitcoin in modo diretto.

Per poter comprare Bitcoin è necessario registrarsi ad uno dei tanti Exchanges che vi sono sul mercato, alcuni sono più seri e altri purtroppo no, c’è da dire che il mondo delle criptovalute ancora non è ben regolamentato.

Il nostro Team ha provato una serie di Exchanges per capire effettivamente come funzionano e quale sono i migliori, dopo questa attenta ricerca possiamo consigliarvi di provare Binance, Coinbase e l’Exchange Italiano The Rock Trading.

Questi tre Exchanges sono tra i più sicuri ed utilizzati al mondo, vediamo come funzionano.

Binance l’Exchange per criptovalute

Logo Binance
Logo Binance

Binance è uno dei maggiori Exchanges di criptovalute, procedendo con l’iscrizione a questa piattaforma potrete acquistare, vendere oppure scambiare le criptovalute presenti.

Binance è una società che ha sede in Cina ed è attiva nel panorama mondiale dal 2017, attualmente è l’Exchange che muove il maggior volume di trading al mondo.

Per registrarvi su Binance non sarà necessario caricare alcun importo, la registrazione è gratuita.

Per comprare i Bitcoin sarà necessario effettuare il pagamento con Carta di credito o Bonifico bancario. Dopo aver effettuato il vostro acquisto sarà opportuno riporre le criptovalute in un portafoglio elettronico, Binance ve ne fornisce uno dal nome Trust Wallet.

Nel Trust Wallet potrete archiviare i fondi al di fuori di Binance, in modo da avere una sicurezza maggiore.

Binance è uno dei principali Exchanges che vi sono sul mercato, ora passiamo in rassegna Coinbase.

comprare Bitcoin con Coinbase

Logo Coinbase
Logo Coinbase

Coinbase è un altro Exchanges che ci permette di comprare Bitcoin in modo diretto. Sono molti anni che questa piattaforma è presente sul mercato, per essere precisi dal 2012.

Iscrivendovi a Coinbase potrete comprare o vendere sia i Bitcoin che altre criptovalute come Ethereum.

Come funziona Coinbase?

Coinbase vi offre la possibilità di operare su svariati Asset digitali e anche con le valute Flat.

Attualmente Coinbase offre più di una piattaforma per investire e acquistare le Crypto, per procedere all’acquisto sarà necessario utilizzare il Bonifico bancario oppure la Carta di credito.

 Coinbase ha sviluppato anche un portafoglio dal nome Coinbase Wallet.

Aprire un account su Coinbase è molto semplice vi basterà recarvi sul sito e inserire il vostro indirizzo e-mail, attivando in questo modo il processo di registrazione e iniziando la creazione del vostro Account.

Dopo avere inserito tutti i documenti e dati richiesti dalla piattaforma sarà il momento di collegare il vostro conto corrente. Prima di fare questa procedura è necessario avere creato un e-Wallet.

Non preoccupatevi il tutto è molto intuitivo e semplice, il sito vi guida passo passo per la realizzazione sia dell’Account che del portafoglio elettronico.

Il terzo Exchanges di cui volgiamo parlarvi è The Rock Trading.

The Rock Trading l’Exchange Italiano

Logo The Rock Trading
Logo The Rock Trading

The Rock Trading è l’Exchange Italiano, infatti la sede si trova a Milano.
Sono molti anni che The Rock Trading è presente sul mercato, ad oggi questo Exchange offre ottimi vantaggi per investire nelle criptovalute.

Effettuando la registrazione a The Rock Trading potrete acquistare le criptovalute in modo semplice e sicuro, le commissioni sono vantaggiose e il fatto che la sede sia in Italia determina una maggiore sicurezza.

Per registrarsi a The Rock Trading è necessario caricare 100€, come deposito iniziale, solo dopo sarà possibile iniziare ad operare sulla piattaforma.

Sarà possibile acquistare Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta con Carta di Credito e Skrill.

Molto interessante è l’aspetto Social di questa piattaforma, infatti il Team ha creato un gruppo Telegram per scambiare consigli e strategie di investimento.

Questi tre Exchanges per noi rappresentano il meglio in questo momento, nel prossimo paragrafo uno sguardo sulle varie tipologie di E-Wallet.

Come scegliere l’ E-Wallet giusto?

Per investire in modo diretto sul Bitcoin, come dicevamo in precedenza è necessario avere un portafoglio elettronico, ma per chi si affaccia a questo mondo per la prima volta, non è semplice orientarsi e capire quale sia il miglior E-Wallet per se.

Tutti portafogli elettronici:

  • Hardware;
  • Online;
  • Desktop.

Queste sono le tre tipologie di E-Wallet, vediamoli nel dettaglio.

Portafogli Hardware

Questi dispositivi sono simili a delle chiavette USB, in questo modo potrete conservare le vostre Criptovalute in totale sicurezza. Infatti questa tipologia di portafogli elettronici sono tra i più sicuri.

E-Wallet Online

Questi sono di solito dei servizi che vengono offerti delle piattaforme di scambio, come ad esempio Binance.
Tra i vantaggi che possiamo riscontrare da un portafoglio online, troviamo la comodità di poterlo utilizzare ovunque, basta avere le credenziali.

Portafogli Desktop

Questo sistema vi permette di conservare i Bitcoin direttamente sul PC, oppure Tablet ecc.

Con questa tipologia di E-Wallet potrete conservare le vostre “Chiavi segrete” direttamente sul dispositivo da voi perfetto.

Fin ora abbiamo visto cosa voglia dire investire in modo diretto sul Bitcoin, le migliori piattaforme e come poterli conservare. Di certo comprare una cripotvaluta, una parte o anche un millesimo può essere rischioso, dato che questo Asset soffre in modo prepotente degli sbalzi del mercato.

Ecco perché molte persone preferiscono investire nel Bitcoin in modo indiretto e non rischiare in prima linea.

Come comprare Bitcoin in modo Indiretto

Se non volete investire in modo diretto e diventare proprietari di una o una parte di criptovaluta, vi consigliamo di utilizzare il metodo indiretto, ovvero il trading online.

Per iniziare questo investimento è necessario iscriversi ad un broker di trading online che vi permetta di utilizzare i CFD e speculare sul prezzo della criptovaluta, aprendo posizioni sia al rialzo che al ribasso del suo valore.

Certamente il trading Bitcoin offre maggiori tutele, dato che le piattaforme sono tutte (o almeno quelle da noi recensite) regolamentate.

Le regolamentazioni fanno si che il broker segua un disciplinare e sia conforma alle direttive europee. Tra le certificazioni più importanti troviamo la CySEC, la CONSOB e la FCA.

Nel prossimo paragrafo vedremo come scegliere un broker di trading online in modo semplice.

Come scegliere il Broker per fare Trading Bitcoin

Nella scelta del broker per fare trading Bitcoin ci sono degli accorgimenti da avere. Per iniziare è necessario orientarsi solo verso piattaforme riconosciute e regolamentate, inoltre è opportuno valutare la fruibilità della piattaforma, nel caso voi foste dei principianti.

Dopo avere fatto queste prime considerazioni, una gran parte di broker sarà stato escluso, ora è importante valutare le commissioni e la possibilità, per noi fondamentale, di accedere tramite il conto demo gratuito.

Il conto demo vi permette di fare pratica sia sulle cirptovalute che su altri Asset senza dover caricare alcun importo sul conto, solo in un secondo momento, quando vi sentirete pronti vi consigliamo di iscrivervi al conto Live. Tra i broker presenti sul mercato ve ne volgiamo presentare due che a nostro giudizio sono tra i migliori, a seguire una recensione su eToro ed una su XTB.

Fare Trading Bitcoin con eToro

Logo eToro
Logo eToro

Il broker eToro è di certo il più conosciuto ed utilizzato al mondo per fare trading CFD su moltissimi Asset. Ciò che contraddistingue questo broker è la facilità d’esecuzione e la trasparenza nelle spese.

Il broker eToro nella sua offerta ha anche il conto demo gratuito, senza limiti di tempo, inoltre una volta completata la registrazione il broker vi accredita 100.000,00 € virtuali per le vostre contrattazioni.

Oltre al trading classico con eToro potrete fare Social trading.

Il Social trading è un sistema che vi permette di copiare in modo automatico i traders iscritti al programma, in questo modo potrete investire senza però conoscere alla perfezione il trading e le sue regole.

Il team di eToro non contento delle numerose offerte rivolte ai traders, ha voluto sviluppare l’Exchange di eToro dal nome eToroX.

eToroX l’Exchange di eToro

Logo eToroX
Logo eToroX

Il nuovo servizio di eToro dal nome eToroX è un Criptowallet, per essere più chiari, eToroX è un portafoglio virtuale dove potrete conservare le Crypto, ma anche fare trading con le vostre criptovalute.

Per poter accedere ad eToroX è necessario avere già un conto deposito su eToro, ad oggi non potete depositare denaro ma solamente Criptovalute.

Di seguito un altro broker serio e competente, dal nome XTB.

Comprare Bitcoin in modo indiretto con XTB

Logo XTB
Logo XTB

XTB è un broker serio e certificato presente sul mercato da molti anni. Potrete registrarvi ad XTB con la Demo, così da fare pratica senza dovere investire il vostro capitale.

XTB vi da la possibilità di fare Trading con due delle migliori piattaforme al mondo, la Meta Trader 4 e la Meta Trader 5. Il broker vi offre una vasta gamma di criptovalute, sono per ora 25, tra il Bitcoin, il Tron, il Ripple e via dicendo.

Potrete fare trading con i migliori strumenti con una Leva fino a 1:2 sia in long che in short.

La sezione formazione di XTB è una delle migliori che vi sono attualmente, potrete seguire dei corsi, e se siete iscritti al conto reale potrete aderire all’offerta speciale XTB trading Masterclass. La quale prevede una serie di corsi suddivisi a seconda del livello.

Per maggiori informazioni leggi: xtb opinoni e Recensione di Bassilo.it.

Le nostre opinioni

Certamente investire in modo diretto e indiretto sul Bitcoin è differente sia per i rischi che per l’investimento in se.

Il mercato delle criptovalute è complesso e molto volatile, vi consigliamo di utilizzare solo delle piattaforme serie e certificate.

Consigli Utili